10 Cose imprescindibili di Barcellona

Vi consigliamo 10 cose imprescindibili di Barcellona, che potrete facilmente fare mentre soggiornate presso l'Hotel Jazz.

Tapas in Sant Antoni

Sant Antoni è diventato il quartiere alla moda di Barcellona per ir de tapas. Da sempre Sant Antoni è stato un quartiere commerciale per eccellenza, che adesso integra la sua offerta, sempre più ampia, con l'apparizione di nuovi ristoranti, specializzati in tapas e vermouth, che convivono accanto ai locali storici della zona.

Il suo epicentro è Carrer Parlament, che collega il Raval con Paral·lel, e in cui si concentrano i migliori locali dove bere vermouth, mangiare delle tapas nel pomeriggio o cenare con gli amici. Uno dei locali che non potete perdervi è, senza alcun dubbio, la Fábrica Moritz. Tapas e birre!

Pesce, frutti di mare e risotti nella Barceloneta

A quattro passi dal centro di Barcellona, troviamo un singolare quartiere da uno spiccato carattere marinaro: la Barceloneta. Spiagge vivaci, una grande varietà di bar e ristoranti, centri sportivi, un ampio lungomare, strade e piazze con personalità.

Come non potrebbe essere altrimenti, ne La Barceloneta troveremo alcuni dei migliori locali in cui mangiare pesce fresco, frutti di mare, risotti e paellas.

Perdetevi nel Born

L'antico quartiere de La Ribera di Barcellona  è conosciuto oggi come El Born. Si trattava di una piazza in cui si svolgevano tornei medievali, feste e processioni popolari tra il XIII e XVII secolo. Passeggiando per il quartiere, scopriremo tortuose strade acciottolate, edifici medievali, piccole e pittoresche piazze...

Non dobbiamo perderci il Palau de la Música, Il Mercato di Santa Caterina, Carrer Montcada, il Museo Picasso, il Passeig del Born, Santa Maria del Mar, il Mercato del Born, il Museo del Cioccolato o il Parco della Ciutadella.

Passeggiando per il Raval

Jardins de Rubió i Lluch.

A pochi passi da Plaça Universitat, potremmo intraprendere una passeggiata per il Raval, un quartiere pieno di vita, sia di giorno che di notte. Il Raval è attualmente il quartiere più multiculturale della città, e fa parte del centro storico di Barcellona.

La prima tappa di questo tour sarà il MACBA (Museo di Arte Contemporanea di Barcellona) in Plaça dels Angels. Continueremo vagabondando per le sue stradine, fino a raggiungere i Jardines de Rubió i Lluch, che si trovano nel cortile dell'antico ospedale de la Santa Creu e della Casa de la Convalecencia. Nei pressi dei giardini, troviamo istituzioni di spicco, come l'Istituto di Studi Catalani, la Biblioteca della Catalogna e l'Accademia Reale di Medicina.

A bere in Carrer Aribau e Muntaner

A pochi metri dall'hotel, si trova Carrer Aribau, nel cuore dell'Eixample. Sia questa strada che i suoi dintorni (Balmes, Muntaner, Casanovas, ecc.) sono sempre stati famosi per la loro vita notturna e per la loro variegata offerta di svago: bar, pub, cocktail bar, discoteche.

Barcellona = Lusso

Passeig de Gràcia e Rambla Catalunya.

La Diagonal, insieme al Passeig de Gràcia e a Rambla de Catalunya, rappresentano la vetrina delle principali marche internazionali della moda e degli accessori, dell'alta calzatura, dei gioielli e degli orologi di lusso. Firme di fama internazionale, come Armani, Chanel, Gucci, Valentino, Prada, Escada, Dolce & Gabbana, Louis Vuitton e Hugo Boss, hanno scelto di stabilirsi in questo centrale quartiere.

Cena a Enric Granados

Varia offerta gastronomica e atmosfera notturna.

Nel cuore dell'Eixample di Barcellona, Carrer Enric Granados (1867-1916) rende omaggio al grande musicista e compositore. Si tratta di una delle strade più speciali della città, semi-pedonale e con pista ciclabile. Questa strada, che va da Diagonal a Diputación, è corta ma intensa; qui scopriremo un'ampia offerta di terrazze, con una varia e selezionata offerta gastronomica. Non sarà un problema trovare un buon posto dove mangiare o bere!

Waterfront running

Ciutadella e Passeig Marítim.

Barcellona è diventata runner! All'Hotel Jazz vi proponiamo un percorso in cui non importa che tipo di corridore siate, se un runner esperto o semplicemente un amante dello sport, l'importante è godersi Barcellona.

Vi consigliamo di iniziare da Ronda Universitat e da Ronda Sant Pere fino all'Arco di Trionfo, e poi scendere da Passeig Lluis Companys fino al Parco della Ciutadella. Da lì ci dirigiamo verso il mare passando dal Parco della Barceloneta, dove ci aspettano il Passeig Marítim di Barcellona, la Villa Olímpica e il Forum, che offrono ampi marciapiedi e passaggi pedonali per correre accanto al mare.

Scopri il mare

Moll de La Fusta e Maremagnum.

Il Port Vell è la parte più antica del porto di Barcellona. Accediamo a questa zona dal Mirador de Colom o da Via Layetana e dal Passeig de Colom. Una delle cose più tipiche è prendere una Golondrina (imbarcazione da diporto) e realizzare un tour del porto.

Attraverso la Rambla de Mar, arriviamo al Moll de la Fusta e al Maremagnum: un centro commerciale aperto 365 giorni all'anno. In questa zona si trova anche l'Acquario di Barcellona con squali e il cinema Imax Port Vell.

Shopping per il quartiere gotico

Carrer del Call, Boqueria, Cera e Avinyó.

Non si può parlare di Barcellona senza fare riferimento allo shopping e al quartiere Gotico, che ci offre piccoli negozi unici che non si trovano in nessuna altra parte della città. Negozi di abbigliamento di design indipendenti (e di marca) che rendono Carrer Avinyó un paradiso per gli amanti dello shopping.

Non dovremmo perderci neanche le strade adiacenti a Carrer Avinyó: Carrer de la Boqueria, Carrer Ferran, Carrer de la Palla, Carrer del Call, ecc. dove ci aspettano decine di negozi di abbigliamento, di design, di dischi...